Mini addominoplastica

Mini addominoplastica a Milano e Firenze, Chirurgia addome

Un’alimentazione scorretta, una vita sedentaria, il poco tempo per praticare attività sportiva, un dimagrimento repentino: sono solo alcuni dei fattori che possono causare accumuli di grasso e lassità cutanee a livello dell’addome.

Se l’accumulo di cute o grasso è ridotto e circoscritto alla parte inferiore dell’addome si può ricorrere ad una mini addominoplastica, un intervento mini invasivo che costituisce un’alternativa all’addominoplastica tradizionale.

La Dott.ssa Luccioli esegue gli interventi di mini addominoplastica nei suoi studi di Milano e Firenze.

Un addome bello e tonico fa sentire subito più snelli e giovani, migliorando l’umore e la sicurezza in se stessi.

  • Durata intervento: 1 ora
  • Anestesia: sedazione
  • Post-operatorio: 7 – 10 giorni

Mini addominoplastica: i vantaggi

  • intervento mininvasivo
  • migliora la silhouette
  • riduce il grasso localizzato
  • corregge l’addome pendulo e riduce la pelle in eccesso

Indicazioni per la mini addominoplastica

La mini addominoplastica si rivolge a tutti i pazienti, di entrambi i sessi, che presentano lassità cutanea e accumuli adiposi addominali di piccola e media entità, localizzati nella parte inferiore dell’addome, non risolvibili tramite dieta o attività sportiva.

In particolare, è rivolto a chi desidera:

  • tonificare il ventre
  • snellire la silhouette
  • ridurre l’addome pendulo causato da gravidanze o dimagrimenti repentini
  • ridurre gli accumuli adiposi e la silhouette

L’intervento di mini addominoplastica non è volto alla riduzione del peso, e non è da intendersi come sostitutivo di una dieta bilanciata e uno stile di vita sano.

Come avviene l’intervento

La mini addominoplastica è un intervento mininvasivo, da effettuare in regime di anestesia locale con sedazione.

Tramite una piccola incisione – decisamente ridotta rispetto a quella necessaria all’addominoplastica completa – eseguita al di sopra del triangolo pubico, la Dott.ssa Luccioli scollerà e riposizionerà la pelle e i tessuti sottostanti.

L’operazione non prevede il riposizionamento dell’ombelico, a differenza dell’addominoplastica.

La cicatrice esito dell’intervento sarà ridotta ed andrà a posizionarsi appena al di sopra del pube.

Mini addominoplastica: il post-operatorio

Si consigliano 710 giorni di riposo dopo l’intervento di mini addominoplastica.

Dopo l’intervento, la Dott.ssa Luccioli applicherà una guaina contenitiva, che eserciterà sulla zona la pressione ideale per evitare movimenti bruschi e dannosi.

Il paziente dovrà abituarsi gradualmente ai movimenti del tronco, di modo da non sollecitare eccessivamente le incisioni nei giorni immediatamente successivi all’intervento.

La Dott.ssa Luccioli seguirà il paziente sia in fase pre- che post-operatoria.

Interventi e/o trattamenti correlati

Per raggiungere risultati ulteriormente soddisfacenti, e realizzare un generale miglioramento della silhouette, si possono concordare con il chirurgo altri interventi da realizzare insieme alla mini addominoplastica, quali:

Potrebbe interessarti

Di seguito, una lista di possibili metodiche complementari all’intervento/trattamento.

La Dott.ssa Luccioli è a disposizione per definire un percorso di bellezza multi approccio, personalizzato a partire dai desideri e dalle aspettative del paziente: una visita preliminare è quindi fondamentale per pianificare la strategia migliore.

Prenota una consulenza

Prenota una consulenza direttamente con la Dott.ssa Luccioli.
Clicca il pulsante e compila il modulo oppure chiama al +39 02 29003814.

Prenota