Addominoplastica

Addominoplastica a Milano e Firenze, Chirurgia estetica addome

Inestetismi come l’addome rilassato, una pancia prominente e i “rotoli” di pelle e grasso possono essere causati da diversi fattori, ma hanno un elemento in comune: creano disagio e imbarazzo a chi ci convive.

La perdita di tonicità dei tessuti muscolari e cutanei dell’addome, e la loro conseguente flaccidità, può essere causata da fattori quali invecchiamento, gravidanze o dimagrimenti repentini: l’addominoplastica è l’operazione di chirurgia estetica che permette di risolvere questo problema.

Questa tecnica può migliorare decisamente l’aspetto di una pancia rilassata o prominente, eliminando la pelle in eccesso, l’accumulo di tessuti adiposi e la lassità della parete addominale.

La Dott.ssa Cinzia Luccioli esegue interventi di addominoplastica nell’Ambulatorio Day Clinic.

L'intervento consente di correggere un inestetismo al fine di raggiungere l'aspetto che si desidera, ma riesce soprattutto ad aumentare la sicurezza in sé stessi.

  • Durata intervento: 2-3 ore
  • Anestesia: generale
  • Post-operatorio: 1- 2 settimane

Addominoplastica: quando può servire

L’intervento di addominoplastica è particolarmente indicato alle donne che hanno vissuto una o più gravidanze o a pazienti che – complice l’età, un dimagrimento repentino o un precedente intervento chirurgico – hanno sviluppato un rilassamento della parete addominale e una generale lassità cutanea irrecuperabile con altri interventi chirurgici.

Il rilassamento cutaneo è dovuto a svariati fattori, come la vita sedentaria, i bruschi cambiamenti di peso o le gravidanze, e molto spesso le diete e l’attività fisica non bastano per riportare ad uno stato di benessere.

Questo intervento non è da intendersi come sostitutivo di una dieta equilibrata, di uno stile di vita sano e di una regolare attività fisica.

Indicazioni per l’addominoplastica

L’intervento di addominoplastica è particolarmente indicato per chi, sia esso uomo o donna, presenti un addome pendulo a causa della cute in eccesso o sia soggetto a cedimento evidente dei muscoli della parete addominale.

Si ricorre all’addominoplastica quando altri interventi, come la liposuzione, non sarebbero efficaci e andrebbero a creare nuovi inestetismi – un ulteriore cedimento della pelle –complicando il quadro iniziale.

Intervenire chirurgicamente per eliminare il tessuto in eccesso sviluppa un’azione più mirata e incisiva sul problema.

Come avviene l’intervento

Il chirurgo effettua l’incisione al di sopra della regione pubica, adattando la cicatrice in modo da renderla sempre nascosta dalla biancheria intima.

L’operazione permette di correggere i cedimenti antiestetici della zona addominale, andando ad agire nelle aree superiore e inferiore dell’addome ed eliminando la cute in eccesso.

La Dott.ssa Luccioli studierà con cura e attenzione i singoli casi, di modo da individuare la soluzione più adatta a risolvere l’inestetismo.

Il fine ultimo della Dott.ssa è aiutare il paziente a raggiungere l’aspetto che desidera e permettergli di acquisire una maggiore sicurezza di sé.

Addominoplastica: il post-operatorio

Poiché l’addominoplastica è un intervento molto delicato, viene effettuato in regime di anestesia generale.

Dopo l’intervento, la Dott.ssa Luccioli applicherà delle medicazioni compressive, che eserciteranno sulla zona la pressione ideale per evitare movimenti bruschi e dannosi.

Il paziente dovrà seguire una specifica dieta leggera e abituarsi gradualmente ai movimenti del tronco, di modo da non sollecitare eccessivamente le incisioni nei giorni immediatamente successivi all’intervento.

La Dott.ssa Luccioli seguirà il paziente sia in fase pre- che post-operatoria.

Prenota una consulenza

Prenota una consulenza direttamente con la Dott.ssa Luccioli.
Clicca il pulsante e compila il modulo oppure chiama al +39 02 29003814.

Prenota